Talenti Specializzati: il recruiting “a rovescio” di R-Everse e Reallyzation

Nell’attuale corsa ai migliori Talenti Specializzati, lungaggini e lacune del recruitment tradizionale necessitano di innovazione, di strumenti costruiti su un modo di pensare diverso, non convenzionale. Sulla base di queste considerazioni nascono R-Everse e Reallyzation, due società di Ricerca e Selezione di Talenti Specializzati che pensano e agiscono “out of the box”.

Il primo pilastro di R-Everse è il Recruitment Collaborativo, che affianca all’Head Hunter interno uno Specialista esterno del settore della figura ricercata, sicché il primo valuti motivazione e personalità del candidato, il secondo le hard skill.

Per assicurarsi i migliori Talenti Specializzati anche al di fuori dalla banca dati interna, R-Everse ricorre al Digital Hunting, effettuando un’attenta mappatura del territorio.

Una strategia di ricerca e selezione che viene messa in atto attraverso il Social Referral System (con gli Specialisti interni che diventano vere “calamite per candidati”, reclutando anche i più passivi) o tramite il Digital Head Hunting focus (che vede ogni Head Hunter impegnato per oltre il 50% del tempo nella “caccia di teste”, delegando allo Specialista esterno i colloqui tecnici).

Terzo punto di forza di R-Everse, che è anche la parte più delicata e importante della fase di selezione, è il Change Management, in cui il recruiter, diventa l’”alleato principale del candidato ideale”, ed è tecnicamente preparato per vendere al meglio posizione vacante e azienda offerente, a partire dalla prima e-mail di contatto candidato.

R-Everse mette, infine, a disposizione dei clienti di un’esclusiva App di presentazione della rosa dei candidati pre-selezionati, da cui le aziende possono visionare cv e report dei profili; votare, commentare, chiedere ulteriori informazioni a R-Everse e anche condividere il tutto con i relativi Manager di linea, anche direttamente dal cellulare. Con un enorme risparmio di tempo per allinearsi internamente e il plus valore di restare in costante contatto con lo Specialista della selezione.

Maggiori informazioni su R-Everse sul sito dell’azienda.

Sulla selezione “all’inverso” si basa anche la strategia di recruting di Reallyzation, una realtà di selezione specializzata nell’ICT. Partendo dalle evidenti difficoltà delle Agenzie per il lavoro “tradizionali” nel reperire Talenti Specializzati nel tech, il processo selettivo di Really-zation parte dall’offerta, andando in primis a ricercare le società top e i migliori talenti.

Talenti che devono superare due colloqui per essere definiti tali: uno motivazionale, a verificarne prontezza all’azione e attitudini, e uno tecnico, a testarne le hard skill, grazie al supporto di un team di 1500 professionisti.

Garantendo ai candidati il risparmio di tempo dedicato a colloqui “lontani” dai loro obiettivi professionali, la tutela della privacy sino ad autorizzazione degli stessi e colloqui tecnici con esperti dell’ITC che ne “attestano” le competenze, e alle aziende Talenti Specializzati e un contatto diretto con esperti dell’Information Technology.

Una volta identificata la rosa di candidati, Reallyzation li presenta al Cliente con un report dettagliato, e con il plus valore che siano attivamente alla ricerca di un impiego.

Grazie, inoltre, alla piattaforma messa a loro disposizione, in qualsiasi momento le aziende clienti possono modificare i requisiti della ricerca, condividere i report internamente, pianificare i colloqui e riferire eventuali dubbi alla Società di selezione.

Un processo di recruting smart, fast ed efficace, di cui le aziende possono usufruire con due diverse formule, optando per la “Pay per hired”, suggerita per coprire da 1 a 5 posizioni, oppure, in caso di più ricerche con una scadenza stringente, affidandosi in esclusiva a Reallyzation, possono acquistare i “Servizi Premium” dell’azienda, per “vincere la sfida del talento”.

Maggiori informazioni sul sito di Reallyzation.

 

L.S.

 

You May Also Like