Bando Smart & Start: finanziamenti a startup innovative a tasso zero

Torna il bando Smart & Start, l’iniziativa gestita da Invitalia che supporta la nascita di startup innovative e i programmi d’investimento in nuove imprese digitali o ad alto contenuto tecnologico tramite la concessione di finanziamenti a tasso zero alle nuove imprese.
Con oltre 700 startup innovative finanziate inizialmente solo nel Mezzogiorno e in seguito, dal 2014, anche nel resto del Paese, per un totale di 219milioni di euro concessi in prestito e oltre 3mila nuovi posti di lavoro creati, Smart & Start riapre i battenti un nuovo bando per il biennio 2017-2018.
Finanziato dalla nuova Legge di Bilancio per un importo pari a 47,5milioni di euro per il 2017 e della stessa cifra anche per l’anno successivo, Smart & Start concederà nel biennio 95milioni di euro destinati alla creazione di startup innovative e alla copertura delle domande già inoltrate e ancora in fase di valutazione.
I finanziamenti erogati coprono fino al 70% dell’investimento totale, che può variare da un minimo di 100mila a un massimo di 1,5milioni di euro. Maggiorazione della copertura, fino all’80%, per le startup formate da sole donne o giovani under 35 e per quelle cui partecipa almeno un Dottore di ricerca italiano all’estero che decide di rimpatriare per concorrere al bando.
Le aziende innovative che richiedono il finanziamento non devono presentare nessuna garanzia e dovranno corrispondere l’importo ottenuto in 8 anni dall’erogazione. Il bando offre, inoltre, dei servizi tecnico-gestionali alle startup innovative attive da non oltre 12 mesi.
Per le nuove imprese innovative che risiedono nel Mezzogiorno e nel cratere sismico dell’Aquila, oltre ai finanziamenti a tasso zero vengono erogati dei contributi a fondo perso fino al 20% dell’investimento ammesso.
Le domande di partecipazione a Smart & Start possono essere presentate fino a esaurimento risorse e vanno inoltrate insieme ai business plan delle startup innovative esclusivamente in via telematica al seguente link.

L.S.

You May Also Like